©2023 by Bread. Proudly created with Wix.com

Follow us:

Subscribe for hot updates
Biscotti: perché?

Già: perché proprio i biscotti?

In realtà si tratta di un motivo semplice, ma così semplice che più di così non si può: i biscotti fanno casa

"Anche una torta di mele", direte voi.

"O una crostata", ammetterei io.

Solo che... Per mangiare una torta di mele, bisogna averla. E per averla, ci vuole in genere qualcuno che l'abbia preparata per noi. Perché una torta fa casa quando esce dal forno della nostra cucina, o della cucina di qualcuno che ci vuol bene. 

I biscotti, invece, no.

("Lo dici per bieche ragioni di marketing", direte voi. "Be', anche", mi stringerei nelle spalle io, "ma c'è comunque del vero nella mia tesi")

I biscotti sono accoglienti.

I biscotti coccolano

I biscotti non hanno bisogno che di un buon caffè o di una fumante tazza di tè, per farti sentire a casa. A volte nemmeno di quelli. Altre volte, be', un po' d'aiuto da una cioccolata calda o da un bicchierone di latte non lo rifiutano di certo. Perché i biscotti sono fondamentalmente ecumenici.

Sono altruisti, anche: non hanno altro obiettivo che farti sentire bene, in pace con te stesso e con l'universo.

E sono buoni. Che poi è l'unica cosa davvero importante.

Ma soprattutto, egoisticamente... 

 

Fare biscotti mi rende felice